A SPAZIOTEATRO EMANUELE BIANCHI IN “LAMAGARA – L’ULTIMA STREGA”

COMUNICATO STAMPA
Reggio Calabria, 10 febbraio 2017

Sabato 11 febbraio alle 21:00 alla Sala SpazioTeatro si conclude il Trittico d’inverno proposto da SpazioTeatro.
A chiudere la rassegna è Emanuela Bianchi con “Lamagara”, ispirato alla figura di Cecilia Faragò, l’ultima fattucchiera processata per stregoneria nel Regno di Napoli nel 1769.
Lo spettacolo, scritto da Emilio Suraci e dalla stessa Emanuela Bianchi, ha ottenuto il PREMIO DELLA CRITICA GAIAITALIA al ROMAFRINGEFESTIVAL 2014.
Prendendo spunto da questa figura storica di fata o strega, il lavoro riflette attraverso un’angolazione inedita sui ruoli della donna nella storia: Lamagara è la donna che pensa, che guarda troppo avanti, che sospetta, che non crede a niente; profetessa dell’uguaglianza e donna irregolare di un Mediterraneo arcaico, viscerale, erotico.
La strega a cui il mondo chiede di nascondere le sue ipocrisie, per poi lapidarla per le sue stesse colpe; una microstoria che si affaccia dal passato, un urlo di redenzione da quel mondo di storie disperse che formano la memoria negata del genere femminile.
Un’intensa e appassionata interpretazione sottolineata peraltro dalle motivazioni del Premio ottenuto a Roma nel 2014: “per aver saputo restituire il lessico, il linguaggio del corpo, la mentalità, la sensibilità e le conoscenze di Cecilia Faragò, magnificamente incarnata da Emanuela Bianchi. La recitazione, il canto, la coreografia, il più piccolo dettaglio scenografico non sono mai dei meri espedienti teatrali ma costituiscono sempre il segno tangibile della esistenza altra, viva, vera e concreta di un personaggio che si muove sulla scena autonomamente, arrivando a costituire un risarcimento morale per tutte le donne che, come Cecilia, hanno saputo vivere libere, non importa quanto gli uomini abbiano cercato di zittirle”.
Info e prenotazioni al 339.3223262 – info@spazioteatro.net
Si consiglia di prenotare
Tutte le info sul sito www.spazioteatro.net

Autore dell'articolo: Spazioteatro - Reggio Calabria